Come Acquistare Offerte
Come Acquistare
Offerte
Lavora con noi
Store locator
La Nostra Marca
Beauty Magazine
Newsletter
Area riservata

L’Alcol nella cosmesi titolo

Tutto ciò che devi sapere sull’alcol nella cosmesi


Ti chiedi perché l'alcol è usato in cosmesi? Ti diciamo

<b>Alcol, etanolo, alcol etilico... di cosa si tratta?</b>

Alcol, etanolo, alcol etilico... di cosa si tratta?

L'alcol è un ingrediente utilizzato comunemente nei cosmetici. Vuoi sapere da dove viene?

 

Puoi stare tranquilla: l'alcol usato nei prodotti Yves Rocher viene dalla barbabietola ed è ottenuto per fermentazione e distillazione. Nei tuoi prodotti di bellezza, viene chiamato etanolo o alcol etilico ("alcohol" sull'etichetta) ed è usato per diversi motivi.

<b>Perché usare l’alcol nei cosmetici?</b>

Perché usare l’alcol nei cosmetici?

L'alcol è "volatile", ossia scompare rapidamente dopo l'applicazione, migliorando l'efficacia del prodotto perché ne "veicola" le risorse.

 

Questo è anche il motivo per cui, quando applichi il tuo deodorante, senti questa bellissima sensazione di freschezza (che tanto ami)!

 

 

Come l'acqua, l'alcol è un solvente comunemente usato nei cosmetici perché in grado di estrarre o dissolvere determinate sostanze. Ad esempio, l’alcol è usato nei profumi. Infine, grazie al suo potere cosiddetto "delipidante" è un alleato della pelle grassa, perché elimina l'eccesso di sebo che si accumula sulla superficie.

 

<b>Non confondere l'alcol con gli alcoli grassi </b>

Non confondere l'alcol con gli alcoli grassi

Probabilmente, tra gli ingredienti dei tuoi prodotti ti sarà capitato di trovare "docosanolo", "alcol cetilico" o "alcool benzilico", pensando che equivalgano all’etanolo... assolutamente no!! Sono dei lontani parenti, noti come "alcoli grassi". Non hanno assolutamente nulla a che fare con l'alcol etilico, né per l’aspetto, né per le proprietà. Non tossici né irritanti, sono ingredienti benefici per la cura della pelle e dei capelli con incredibili proprietà filmogene, emollienti, idratanti, addolcenti e protettive.

Perché l’alcol viene criticato?

Talvolta, a seconda del tipo di pelle, l’alcol può rivelarsi anche "efficiente". Ad esempio, il suo effetto "sgrassante" può seccare o irritare una pelle già secca o sensibile. L’alcol non è irritante per natura, ma può diventarlo, a seconda del tipo di pelle. Non c’è tuttavia da allarmarsi: i suoi effetti collaterali possono variare a seconda della percentuale di alcol e della presenza di ingredienti lenitivi e idratanti nella formula (in grado di compensarli, del tutto o in parte). Dunque, tutto dipende dal dosaggio e dal corretto equilibrio della formulazione.

<b>E nei prodotti Yves Rocher?</b>

E nei prodotti Yves Rocher?

È molto semplice: per garantire la perfetta tolleranza dei propri prodotti, Yves Rocher non utilizza alcol (né etanolo) nelle formule per pelli sensibili e secche, per evitare qualunque irritazione.

<b>Vuoi saperne di più?</b>